Sci alpino

 

La società ha lavorato nel settore dello sci alpino da quando l’avvocato Björn Wagnsson ha rappresentato Ingemar Stenmark durante tutta la sua carriera. Nel corso degli ultimi tredici anni abbiamo rappresentato alcuni fantastici sciatori, tra cui Anja Pärson.

Il lavoro che riguarda lo sciatore alpino, si differenzia parzialmente dal lavoro che riguarda un giocatore di squadra. Qui lavoriamo principalmente con diversi tipi di contratti di sponsorizzazione che concernano sia contratti di materiale per sci: scarponi, attacchi, occhiali da sole, guanti e caschi, che contratti con i quali gli sponsorizzatori voglio sfruttare in modo diverso lo sciatore o il suo nome ed immagine nella loro commercializzazione. E’ essenziale che questi contratti siano giuridicamente corretti e ben formulati. E’ anche importante avere una buona conoscenza del mercato di sponsorizzazione al fine di effettuare una corretta valutazione del valore del cliente sul mercato.

Crediamo che ci siano vantaggi notevoli per uno sciatore alpino di essere rappresentato da un agente/manager che abbia una formazione universitaria in giurisprudenza generale con specializzazione in diritto dello sport. Per noi come ex-studio legale diventa naturale di mettere sempre gli interessi del cliente in primo luogo.

Nel corso degli anni siamo stati criticati e tacciati di essere “troppo bravi” per difendere gli interessi dei nostri clienti, ma effettivamente è questo il nostro lavoro: prendere cura degli interessi di nostri clienti. Le imprese di materiali e la Federazione dello Sci Svedese hanno, nella maggioranza dei casi, più esperienza riguardanti le trattative dei contratti e hanno i mezzi di ricorrere ad esperti, così noi crediamo che anche lo sciatore debba beneficiare del migliore aiuto possibile per avere il giusto equilibrio nelle trattative.