Hockey sul ghiaccio

Storia

L’Avv. Björn Wagnsson fu il primo consulente/agente in hockey sul ghiaccio in Svezia. Durante il periodo 1969 – 1994 rappresentò quasi 100% dei giocatori svedesi di hockey sul ghiaccio in NHL. Quando poi per ragioni di salute fu costretto a diminuire il suo lavoro non ci fu nessuno per sostituirlo dato che l’avv. Peter Nilsson, essendo allora presidente del SICO (organizzazione di gioco dei giocatori di hockey sul ghiaccio), non poté fare le due cose. Per alcuni anni lo studio legale Wagnsson smise di rappresentare i giocatori di hockey sul ghiaccio prima che l’avv. Peter Nilsson lasciasse gradualmente la responsabilità dell’hockey sul ghiaccio al dott. giurista Martin Klette, adesso attivo in Wagnsson Sports & Entertainment.

Il giocatore in primo luogo

Noi siamo del parere che vi siano vantaggi per un giocatore di hockey sul ghiaccio ad essere rappresentato da un agente/manager laureato in giurisprudenza generale con specializzazione in diritto dello sport. Per noi é essenziale – come ex studio-legale – dare priorità agli interessi del cliente. Concretamente, questo significa che noi difendiamo unicamente gli interessi del giocatore evitando cosi’ di mettere “due piedi in una staffa” durante una trattativa. Certi agenti tradizionali di hockey sul ghiaccio rappresentano due o tre parti (il giocatore e uno o due dei club che sono coinvolti nella transazione) contemporaneamente, patteggiando con gli interessi degli uni e degli altri. Noi pensiamo che questo modo di agire non sia serio. Nel corso degli anni siamo stati criticati da certi club di palla a mano e tacciati di essere “troppo bravi” per difendere gli interessi di nostri clienti, ma è effettivamente questo il nostro lavoro : prendere cura degli interessi di nostri clienti. I club hanno, nella maggioranza dei casi, più esperienza nelle trattative di contratti e hanno i mezzi di ricorrere ad esperti, così noi crediamo, che anche il giocatore debba beneficiare dell’aiuto di esperti per equilibrare le trattative

Altri vantaggi di ricorrere a noi

Noi abbiamo tempo e competenza per assistere un giocatore di hockey sul ghiaccio con tutto ciò di cui ha bisogno durante la sua carriera. Abbiamo anche una competenza giuridica che gli agenti tradizionali di hockey sul ghiaccio generalmente non hanno.

Rete di contatti

Quando dobbiamo trovare un nuovo club per i clienti che vogliono cambiare collaboriamo con altri agenti e avvocati in diversi paesi in Europa, negli USA e in Canada. Gli avvocati assistono giuridicamente, in luogo, i nostri clienti.

Oltre all’hockey sul ghiaccio

La maggioranza dei giocatori di hockey sul ghiaccio si sposta, qualche volta, durante la carriera in un nuovo club, in una nuova città, in molti casi anche in un nuovo paese. Questo implica che emergono molti problemi non riguardanti l’hockey sul ghiaccio. Noi consideriamo che il nostro lavoro, non solo implica di aiutare un giocatore a trovare un nuovo club e negoziare il migliore accordo possibile, ma anche aiutarlo affinché lo spostamento diventi il più facile possibile. Puo’ trattarsi di problemi relativamente semplici, come ad esempio cosa la legge prevede per importare, nel nuovo paese, dalla Svezia, la propria macchina, ma puo´ anche trattarsi di problemi complicati come la fiscalità imposta ad un trasloco nel nuovo paese. Dal momento che noi collaboriamo con lo Studio Legale Wagnsson, che ha esperti fiscali internazionali, il giocatore ha possibilità di avere le risposte anche a queste domande, velocemente e facilmente. Aiutiamo anche i giocatori a controllare se hanno un’adeguata copertura assicurativa in caso d’infortuni sportivi.

Impegno

Noi consideriamo che una parte importante del lavoro come consulente/agente è di impegnarci con i nostri clienti. Sia sul campo che fuori. Vediamo spesso i nostri giocatori in partite e abbiamo come linea di condotta di visitare quei clienti che giocano all’estero, almeno una volta all’anno, per assicurarci che loro e le loro eventuali famiglie stiano bene

La nostra attività – spettacolo

La società ha rappresentato il concorso di bellezza di Miss Svezia, fotomodelle, e conduttori di programmi in TV in diverse trattative di contratti riguardanti contratti di sponsorizzazione e contratti di lavoro. Abbiamo anche aiutato certi di loro con la “registrazione del marchio” e diverse imprese e persone, quando hanno utilizzato i loro nomi e/o immagini di marketing senza il loro consenso. Un altro compito relativamente nuovo per l’agenzia è di assicurare la qualità delle loro relazioni con diversi agenti/manager per ottenere delle parcelle ragionevoli. Noi abbiamo semplicemente negoziato queste parcelle con i loro agenti/manager. Addossandoci questo compito, nel caso di pagamento di parcelle inferiori, evitiamo anche dei conflitti tra di loro.

Storia

L’ Avv. Björn Wagnsson è stato il primo – nel 1969 – a rappresentare in Svezia gli atleti professionisti. Egli iniziò con l’hockey sul ghiaccio e dal 1969 al 1994 egli rappresentò una gran parte di giocatori svedesi di hockey sul ghiaccio in NHL. Poi l’agenzia si occupo’ del golf e del tennis negli anni 1970 e 1980 con dei progetti come “Team Siab” e “Team Saab” e sci alpino.

Il dott. in giurisprudenza Martin Klette, che lavorava come assistente giuridico nonché socio (avvocato) dello Studio Legale Wagnssone e degli Avv. Wagnsson & Sommestad dal 1995 al 2009. Iniziò a lavorare nel 1995 per il basket, la pallamano ed il calcio. Quest’ultimo sport oggi domina l’attività giuridica sportiva di Wagnsson Sports & Entertainment AB insieme all’hockey sul ghiaccio ed allo sci alpino.

Wagnsson Sports & Entertainment AB è oggi il leader nel settore giuridico riguardante lo sport. Lo studio ha un ufficio a Lund ed a Stockholma. L’attività è seguita dal giurista Martin Klette.